CoST
CoST sitemap  |  CoST sito accessibile
CoST
CoST logo
CoST

CoST
CoST
CoST

GUARDIAN

La configurazione base di Guardian consente di collegare le centrali di diversi costruttori e di diversa funzione direttamente alle seriali del Pc. Questa configurazione di base permette di utilizzare tutte le funzioni del sistema senza alcuna preclusione

droppedImage.pdf

GUARDIAN NET

Questa configurazione consente di utilizzare le rete informatica dell’azienda per canalizzare le informazioni al server di supervisione. Questo è possibile grazie alla conversione del segnale da seriale ad ethernet , conversione che permette al server di raccolta dati di ricevere le informazioni attraverso la rete.

GUARDIAN MS

Guardian Multi Site rappresenta la possibilità di centralizzare le informazioni provenienti da diversi siti distribuiti sul territorio. Rappresenta quindi la soluzione ideale per tutte le realtà che presentano questo tipo di distribuzione sul territorio. Attraverso il collegamento wan , è infatti possibile canalizzare su un’unico server le informazioni di tutte le periferie. Questa soluzione consente di risolvere rapidamente la sorveglianza remota di zone presidiate solo in certi momenti della giornata

GUARDIAN CLUSTER

Per installazioni in cui è richiesta una elevata disponibilità del servizio, la soluzione è Guardian Cluster. Grazie alla tecnologia Jamix su cui è costruita l’applicazione, è possibile disporre di un sistema cluster, soluzione che permette il raggiungimento dei valori di disponibilità richiesti dal servizio

GUARDIAN I.Net

L’ ultima evoluzione della piattaforma di supervisione Guardian si chiama I.NET.
Con questa configurazione la “periferia” diventa Intelligente ed il sistema diventa inviolabile. Le comunicazioni sono criptate ed è possibile creare connessioni di backup utilizzando uno specifico device (GSM/UMTS) sia come backup della connessione principale sia come connessione per siti remoti non raggiunti da connessioni wan permanenti.


CoST
CoST
CoST
CoST
CoSTCoSTCoST